Roma – Fiorentina domani allo stadio Olimpico con Zaniolo che prenota la sua presenza in campo dal 1° minuto, debutto della nuova maglia della Nike

La Nuova Maglia AS ROMA per la stagione 2020/2021

La Nuova Maglia AS ROMA per la stagione 2020/2021

ROMA – FIORENTINA

In un clima di ritrovata serenità e con il morale che aumenta sempre di più, la Roma prepara la gara interna contro la Fiorentina. Dopo la convincente vittoria ottenuta sul campo della Spal e considerata la stanchezza dovuta al fatto di dover giocare ogni tre giorni, mister Fonseca ha concesso due giorni di riposo alla squadra. Sono rimasti ad allenarsi a Trigoria Federico Fazio e Cengiz Under i quali proveranno a superare i loro guai fisici. Entrambi sembrano recuperati e non è da escludere che il tecnico portoghese li possa convocare per il match di domenica 26 luglio che ricordiamo si giocherà allo Stadio Olimpico alle ore 19.30. In questo giorno di vigilia intanto i giallorossi si ritroveranno alle 18.00 per l’ultimo allenamento prima della gara. Non saranno invece nella lista dei convocati i già infortunati Mirante, Santon e l’ultimo in ordine di tempo Ibanez. Nell’undici titolare dovrebbe trovare subito spazio uno degli ex della partita, il francese Jordan Veretout (l’altro è Nicola Kalinic), instancabile centrocampista tra i più impiegati da Fonseca (sopra di lui solo Cristante e Pellegrini). Torneranno anche Edin Dzeko al centro dell’attacco e Mkhitaryan sulla trequarti; unico dubbio per l’allenatore dei giallorossi è un’eventuale impiego dal primo minuto di Nicolò Zaniolo, subentrato nell’ultima gara e autore di una sensazionale rete. Ieri il talento giallorosso è comunque rimasto ad allenarsi da solo svolgendo esercizi in palestra. In casa viola il tecnico Iachini avrà di nuovo a disposizione Lirola, Pulgar e In un clima di ritrovata serenità e con il morale che aumenta sempre di più, la Roma prepara la gara interna contro la Fiorentina. Dopo la convincente vittoria ottenuta sul campo della Spal e considerata la stanchezza dovuta al fatto di dover giocare ogni tre giorni, mister Fonseca ha concesso due giorni di riposo alla squadra. Sono rimasti ad allenarsi a Trigoria Federico Fazio e Cengiz Under i quali proveranno a superare i loro guai fisici. Entrambi sembrano recuperati e non è da escludere che il tecnico portoghese li possa convocare per il match di domenica 26 luglio che ricordiamo si giocherà allo Stadio Olimpico alle ore 19.30. In questo giorno di vigilia intanto i giallorossi si ritroveranno alle 18.00 per l’ultimo allenamento prima della gara. Non saranno invece nella lista dei convocati i già infortunati Mirante, Santon e l’ultimo in ordine di tempo Ibanez. Nell’undici titolare dovrebbe trovare subito spazio uno degli ex della partita, il francese Jordan Veretout (l’altro è Nicola Kalinic), instancabile centrocampista tra i più impiegati da Fonseca (sopra di lui solo Cristante e Pellegrini). Torneranno anche Edin Dzeko al centro dell’attacco e Mkhitaryan sulla trequarti; unico dubbio per l’allenatore dei giallorossi è un’eventuale impiego dal primo minuto di Nicolò Zaniolo, subentrato nell’ultima gara e autore di una sensazionale rete. Ieri il talento giallorosso è comunque rimasto ad allenarsi da solo svolgendo esercizi in palestra. In casa viola il tecnico Iachini avrà di nuovo a disposizione Lirola, Pulgar e Federico Chiesa. Da valutare le condizioni di Dragowski e Dalbert, che quasi sicuramente saranno rimpiazzati rispettivamente da Terracciano e Venuti. Assente Castrovilli per squalifica.
Novità particolarmente attesa per la sfida di domenica, ultima gara di questo campionato allo stadio Olimpico. Come riportato dalla società in un post su Twitter sarà indossata la nuova divisa prodotta per la prossima stagione e presentata ufficialmente il 22 luglio scorso, data in cui il club ha festeggiato il suo 93° compleanno.
I numeri statistici dell’incontro dicono che i viola sono la squadra contro la quale la Roma ha ottenuto più pareggi in serie A, ben60, con 53 vittorie della Roma e 48 ospiti.
PROBABILI FORMAZIONI
ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez, Mancini, Smalling, Kolarov, Bruno Peres, Diawara, Veretout, Spinazzola, Mkhitaryan, Pellegrini, Dzeko. All. Fonseca
FIORENTINA (3-5-2): Terracciano, Milenkovic, Pezzella, Caceres, Chiesa, Duncan, Pulgar, Ghezzal, Lirola, Cutrone, Ribery. All Iachini
ARBITRO: Chiffi della Sezione di Padova
ASSISTENTI: Di Iorio – Vecchi
IV: Guida
VAR: Mazzoleni
AVAR: De Meo

Diretta Atlasorbis - Roma - Fiorentina

Diretta Atlasorbis – Roma – Fiorentina

 

#atlasorbis #atlasorbistv #direttaatlasorbis #ASRoma

Vincenzo Ruocco
..:: Atlasorbis – news quindicinale  16  Luglio 2020